Alessia,19 anni.

"Vuoi parlare?"
"È che non so che dire."
"Sì, lo so che ho sbagliato a mandarti quel messaggio ieri sera. Avevi detto che volevi allontanarti, ma io già non ce la facevo a non sentirti.
Così mi è venuta in mente questa brillante idea di mandarti un messaggio.
” Stai meglio senza me? “
Mi ero ripromessa di essere forte, qualunque fosse stata la risposta. Mi sono mangiata le unghie nell’attesa, messa le mani nei capelli mentre osservavo lo schermo del mio telefono… poi ha vibrato.
Credo di essere sbiancata in quel momento, e le dita mi tremavano mentre prendevo il telefono e leggevo la tua risposta.
” Abbastanza. “
Credo che il mio cuore si sia fermato in quel momento. Naturalmente tutto quello che mi sono raccomandata di non fare è andato a farsi un giro.
Le lacrime sono scese così silenziosamente, tanto da non farmi capire che stavo piangendo.
Poi, improvvisamente, ho singhiozzato, il mio cuore ha ripreso a battere violentemente e la mia testa sembrava scoppiare tanto dal dolore.
In quel preciso momento ho pensato di non essere stata abbastanza per te. Che forse la tua vita senza di me sarebbe migliore.
Il problema sono io. La mia vita senza te non sarebbe più la stessa.”
Posted 1 anno fa with 21 Notes
  1. you-bringmeflowers ha rebloggato questo post da killuale
  2. cose-inaspettate ha rebloggato questo post da meta-morfosi
  3. meta-morfosi ha rebloggato questo post da fasialterne
  4. fasialterne ha rebloggato questo post da killuale
  5. kriminalsmile ha rebloggato questo post da killuale
  6. ilsilenziodelmare ha rebloggato questo post da killuale
  7. postato da killuale
©